I GIOCHI DEL MEDITERRANEO DI ORANO SI APRONO NEL SEGNO DI NAPOLI

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. I GIOCHI DEL MEDITERRANEO DI ORANO SI APRONO NEL SEGNO DI NAPOLI

I GIOCHI DEL MEDITERRANEO DI ORANO SI APRONO NEL SEGNO DI NAPOLI

ORANO – Oggi, in terra algerina, ha preso il via il programma della scherma della XIX edizione dei Gicohi del Mediterraneo.

Nel giorno della sciabola l’esordio azzurro è un gran successo. Le sciabolatrici fanno en plein: tutte e tre le portacolori italiane conquistano il podio. La napoletana Rebecca Gargano è medaglia di bronzo. La sciabolatrice che si allena a Foggia dopo aver eliminato l’algerina Kaouther Mohammed Belkbir per 15-8, nei quarti di finale s’è imbattuta nella forte francese Charlotte Lembach, superandola con il risultato di 15-12 e volando così in semifinale dove contro l’algerina Boudiaf è stata battuta con il punteggio di 11-15.

È di bronzo anche Eloisa Passaro, atleta veneta delle Fiamme Oro che si allena a Napoli; conquista l’argento la romana Chiara Mormile.

Tra gli uomini Dario Cavaliere raggiunge il terzo gradino del podio. Il napoletano dell’Esercito è approdato alla zona medaglie grazie ai successi sull’algerino Adem Abdelhacib Izem (15-4) e sul tunisino Fares Ferjani, sconfitto all’ultima stoccata (15-14). In semifinale il napoletano dell’Esercito ha perso per 9-15 con l’egiziano Ziad Elsissy che in finale ha superato l’altro azzurro Riccardo Nuccio. Il partenopeo Repetti conclude quinto.

Domani sarà il turno di spadiste e spadisti.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI