Rossana Pasquino è d’argento nella gara di sciabola

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. Rossana Pasquino è d’argento nella gara di sciabola

Rossana Pasquino è d’argento nella gara di sciabola

EGER- In terra ungherese oggi va in scena la seconda giornata della Coppa del Mondo paralimpica, la prima del lungo cammino che porterà gli azzurri alle Olimpiadi di Parigi 2024. Nella prova di sciabola femminile della cat. B Rossana Pasquino ha conquistato la medaglia d’argento. Dopo la buona prestazione di ieri nella gara di spada che l’ha vista fermarsi ai piedi del podio, la beneventana si è riscattata oggi in veste di sciabolatrice. L’atleta del Club Schermistico Partenopeo (dove si allena di spada) e dell’Accademia Olimpica Beneventana (dove si allena di sciabola) ha esordito questa mattina con la vittoria sulla francese Cecile Demaude per 15-8. Approdata nel tabellone delle migliori 8, la prof. dell’Università Federico II, ha battuto la greca Georgia Kaltsi 15-12 e ha conquistato la zona medaglie. In semifinale Pasquino ha agevolmente superato la polacca Jadwiga Pacek col punteggio di 15-6 e solo nell’ultimo atto il brillante percorso di Rossana è stato interrotto dall’ucraina Fedota, che ha superato l’azzurra 15-13 dopo un match combattuto punto a punto. Anche nella gara di spada Pasquino è uscita di scena per mano della Fedota, come alle Olimpiadi di Tokyo. Domani finalmente potrà riposare la beneventana, mentre domenica tornerà a calcare le pedane ungheresi per la competizione a squadre miste.

Ad ogni modo oggi Rossana Pasquino, oltre ad aver ottenuto una buona conferma in vista degli Europei di Varsavia che si terranno a inizio dicembre, ha anche accantonato punti importanti nella corsa verso i Giochi Olimpici di Parigi.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI