Rossana Pasquino inarrestabile: argento nella spada categoria B

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. Rossana Pasquino inarrestabile: argento nella spada categoria B

Rossana Pasquino inarrestabile: argento nella spada categoria B

VARSAVIA- Prosegue a gonfie vele il cammino di Rossana Pasquino agli Europei di scherma paralimpica. La beneventana, dopo la medaglia d’argento nella sciabola individuale e il bronzo nella gara a squadre, ieri ha conquistato la terza medaglia in tre giorni nella kermesse continentale. Sulle pedane della capitale polacca, Rossana Pasquino è arrivata seconda nella gara di spada categoria B. Dopo due giorni, ancora una volta l’ucraina Olena Fedota Isaeva le ha “rubato” la medaglia più prestigiosa, stavolta, però, sono mancate solo due stoccate all’oro: infatti la finale si è conclusa 15-13. Precedentemente però la “prof” sannita ha sconfitto 15-6 la greca Kaltsi nel tabellone da 16, poi nei quarti di finale ha saputo soffrire e imporsi per 15-13 sull’ucraina Pozniak, ipotecando così il tris personale di medaglie. In semifinale, l’allieva del Club Schermistico Partenopeo e dell’Accademia Olimpica Beneventana, ha dominato la tedesca Tauber, vincendo per 15-3. “E’ tanto il rammarico  per questa finale persa -ha esclamato Pasquino poco dopo l’ultimo match-, è stato un po’ doloroso perché ho avuto la consapevolezza di potercela fare. Ma sono sicura che è la strada giusta”. Oggi la beneventana bi-arma calcherà ancora una volta le pedane polacche per la competizione a squadre di spada al fianco delle compagne Alessia Biagini, Veronica Martini e Sofia Brunati.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI