ROSSANA PASQUINO SUL TETTO DEL MONDO PER LA PRIMA VOLTA CON LA SPADA

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. ROSSANA PASQUINO SUL TETTO DEL MONDO PER LA PRIMA VOLTA CON LA SPADA

ROSSANA PASQUINO SUL TETTO DEL MONDO PER LA PRIMA VOLTA CON LA SPADA

PISA- Dopo un brillante argento nella sciabola individuale, Rossana Pasquino ha dominato e conquistato la gara di spada.
Seguita a fondo pedana anche dal suo maestro Antonio Iannaccone del Club Schermistico Partenopeo, la beneventana ha vinto tutti gli assalti del suo girone. Successivamente ha eliminato senza troppe difficoltà Karolina Strawinska, portacolori della Polonia, 15-4; ai quarti ha superato la spadista di Hong Kong Nga Ting Tong 15-13. In semifinale la prof. della Federico II, in un match molto tirato, ha battuto la francese Cecile Demaude 15-11. Nell’ultimo atto, grazie alla vittoria sull’americana Ellen Geddes per 15-6, Rossana ha raggiunto, per la prima volta nella spada, la medaglia d’oro.

Anche ieri Rossana Pasquino e il suo team hanno fatto risuonare le note dell’Inno di Mameli nel palaCus di Pisa. Nella prova di sciabola a squadre miste gli azzurri trionfano e chiudono al meglio la kermesse toscana. Il quartetto composto da Rossana Pasquino, Edoardo Giordan, Gianmarco Paolucci e Andreea Mogos si è imposto sulla Francia 20-11 ed in finale sulla Polonia, in un assalto in cui il romano Giordan è stato autore di una incredibile rimonta dal 9-15 al 20-19.

Nella gara a squadre delle spadiste la formazione composta da Rossana Pasquino, Alessia Biagini, Sofia Brunati e Veronica Martini non è andata oltre il quarto posto.

Ottimi, nel complesso, i risultati raccolti nella prima tappa stagionale di Coppa del Mondo, soprattutto in vista delle prossime gare che saranno valide per la qualificazione ai Giochi Paralimpici di Parigi 2024.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI