STREPITOSO GIUSEPPE DI MARTINO: DOPO IL TITOLO GPG FA L’IMPRESA ANCHE TRA I CADETTI ALLA PROVA GOLD

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. STREPITOSO GIUSEPPE DI MARTINO: DOPO IL TITOLO GPG FA L’IMPRESA ANCHE TRA I CADETTI ALLA PROVA GOLD

STREPITOSO GIUSEPPE DI MARTINO: DOPO IL TITOLO GPG FA L’IMPRESA ANCHE TRA I CADETTI ALLA PROVA GOLD

RICCIONE- A 5 giorni di distanza, sulle stesse pedane e con lo stesso risultato, Giuseppe Di Martino ha replicato il successo al Playhall di Riccione. Ma stavolta la vittoria del fiorettista campano sa di impresa perché, dopo la conquista del titolo italiano tra i fiorettisti under 14, l’enfant prodige del Club Scherma Salerno si è ripetuto nella prova nazionale Gold degli under 17.

Un risultato insolito che si è concretizzato anche nelle vittorie di Francesca Aina e Vittoria Mocci, entrambe reduci dal GPG “Renzo Nostini” 2023.

Archiviato il girone con 5 vittorie e 1 sconfitta, Giuseppe Di Martino senza troppi intoppi e respingendo tutte le difficoltà ha raggiunto i quarti di finale dove ha incontrato e battuto Francesco Martire 15-11. Agguantata la certezza del podio, l’allievo del maestro Marco Autuori ha avuto la meglio in semifinale su Marco Bertossi per 15-9. Nell’atto finale il fiorettista salernitano ha battuto Riccardo Paoletti col punteggio di 15-12 aggiudicandosi così la prova nazionale Gold Cadetti da Allievo.

Il Club Scherma Salerno gioisce anche per il 7° posto raggiunto da Simone Citarella nella prova nazionale Gold dei fiorettisti Giovani. Il sogno della medaglia si è spento ai quarti di finale dove il salernitano è stato superato da Pierluigi Rapisarda 15-9.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI